GARR | CONTATTI              

  • foto del Colosseo

Servizi e interviste video

GARR e beni culturali: una connessione a regola d'arte - Intervista a Sauro Longhi e Federico Ruggieri Il regista Giorgio Barberio Corsetti ci parla di Innovating Colosseo Intervista a Francesco Prosperetti Soprintendente Speciale di Roma Innovating Colosseo, i protagonisti della Nave Argo
Stampa

Giorgio Barbèrio Corsétti

corsettiBarbèrio Corsétti, Giorgio. - Regista italiano (n. Roma 1951).
Interessato alle nuove tecnologie, al video e alle varie forme di espressione corporea, dall'esercizio acrobatico alla danza, fondò nel 1975 il gruppo La gaia scienza, con il quale realizzò spettacoli imperniati sulla scomposizione del linguaggio teatrale e sull'assenza del testo (La rivolta degli oggetti, 1976; Sogni proibiti, 1978; Cuori strappati, 1983).
Dopo lo scioglimento del gruppo ha proseguito la ricerca sull'immagine, spesso utilizzando il video come supporto scenografico, accostandosi tuttavia sempre più a testi letterari (La camera astratta, 1987; Il legno dei violini, 1990; Descrizione di una battaglia, 1988, e America, 1992, entrambi da Kafka; La dodicesima notte, 1994; Faust, 1995; La nascita della tragedia, 1996; Notte, 1998; La tempesta di Shakespeare, 1999; Graal, 2000; Paradiso, 2004, da Milton).
Nel 1999 ha esordito nella regia operistica; direttore della sezione teatrale della Biennale di Venezia dal 1999 al 2002.

Questo sito utilizza i cookie per fornire servizi. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi la nostra Cookies policy.

Accetto cookies da questo sito.